Lo Spezia a Udine in cerca di punti salvezza

Pubblicato il

Alla Dacia Arena la prima panchina di Leonardo Semplici con lo Spezia. Aquilotti in cerca di punti contro l'Udinese per staccare il Verona che insegue.

Lo Spezia scende in campo alla Dacia Arena in cerca di punti salvezza. All’andata contro i friulani è terminata 1-1 al Picco dopo le reti di Reca e Lovric.

L’Udinese approccia a questa partita dopo aver perso 3-1 contro l’Inter nell’ultima giornata di campionato, con una sola vittoria nelle ultime 14 giornate di campionato ottenuta per 1-0 a Marassi contro la Sampdoria. Dopo un inizio di stagione folgorante che aveva portato gli uomini di Sottil ai vertici della classifica, con vittorie di livello contro Roma e Inter, i friulani si sono arenati rallentando pesantemente il proprio andamento in campionato.

Gli infortuni di Deolofeu e Pereyra hanno complicato non poco lo sviluppo della manovra offensiva per i friulani che hanno visto il potenziale offensivo diminuire pesantemente dopo le grandi vittorie d’inizio stagione. L’Udinese resta comunque una formazione d’ottimo livello tecnico. Grande attenzione dovrà essere posta sul centravanti portoghese Beto, autentico bomber di sfondamento degli avversari, ma anche Smardzic e Lovric sono potenzialmente letali con i loro inserimenti sulla tre quarti. Infine, non bisogna dimenticarsi delle travolgenti incursioni dell’esterno Destiny Udogie, di proprietà del Tottenham.

Lo Spezia non viene da un buon momento, dopo la vittoria di Torino contro i granata di Juric è stato conquistato solamente un punto nelle ultime 5 partite. Nelle ultime settimane il vantaggio sul Verona, terzultimo, si è assottigliato in modo preoccupante portando gli scaligeri a -2 dagli aquilotti. Malgrado ciò nell’ultima partita contro la Juventus è stato visto un atteggiamento coraggioso e diverso che fa ben sperare in vista della sfida alla Dacia Arena. Questa sarà la prima panchina di Leonardo Semplici con gli aquilotti; l’allenatore avrà nuovamente a disposizione Nzola rientrato dall’infortunio e molto probabilmente di Dragowski. Niente da fare per Holm i cui tempi di recupero sono ancora di almeno due settimane. Molto probabilmente sarà la prima volta che si vedrà il tandem d’attacco Nzola-Shomurodov.

In generale, la partita sembra equilibrata e potrebbe essere decisa da piccoli dettagli come la condizione fisica dei giocatori, le prodezze dei singoli un errore difensivo. Tuttavia, l’Udinese ha dimostrato di avere una difesa solida e una buona capacità di controllo del gioco il che potrebbe dargli un vantaggio in questa partita. I friulani non vincono in casa da davvero troppo tempo, contro lo Spezia cercheranno di cogliere l’opportunità per provare a fare risultato.

spot_img

PRIMA PAGINA

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.

Pareggio tra Spezia e Salernitana: aquilotti sfortunati nel finale

La vittoria viene negata dalla traversa colpita da Maldini e dal palo di Ekdal. Finisce 1-1 al Picco, gli aquilotti allungano sul Verona e vanno a più 6 dalla zona retrocessione.

Spezia-Salernitana: Kovalenko e Shomurodov titolari

La formazione scelta da mister Semplici per affrontare la Salernitana

Vacanze pasquali: nella provincia spezzina hotel e alberghi prenotati al 90%

I risultati della ricerca realizzata per Federalberghi da Acs Marketing Solutions