Le pagelle di Spezia – Atalanta: un super Bourabia, Nzola secondo nella classifica cannonieri

Pubblicato il

Una grande partita per tutta la squadra, peccato per il finale. Ecco i voti dei giocatori aquilotti in campo.

Spezia e Atalanta si dividono la posta in palio del match del Picco al termine di una partita spettacolare. Grande rammarico tra gli aquilotti per la rimonta subita che ha portato al due a due finale. Di seguito i voti dati ai protagonisti della squadra aquilotta:

Gotti: 8. Sfiora l’impresa confezionando un capolavoro tattico nel primo tempo. Il delitto perfetto però non si compie a causa del var che annulla il gol del 3 a 0 ad Ampadu e di uno Spezia troppo fragile nei minuti finali.

Nzola: 8,5. Lo prende il massimo voto a causa di quell’occasione sprecata sul finire del primo tempo quando si è fatto chiudere da Palomino dopo aver aspettato troppo. Per il resto è semplicemente devastante, confeziona l’assist per Gyasi e segna il gol del raddoppio. Sono otto centri in campionato e nella classifica cannonieri è solo a -1 da Osimhen.

Holm: 8. Partita sontuosa da parte del giovane talento che ormai è il dominatore incontrastato della fascia.

Ampadu: 8. Una partita magnifica da parte del Nazionale Gallese che rientra dai Mondiali confezionando una prestazione incredibile. È un fattore importante ovunque viene schierato, anche da centrocampista come accaduto ieri nel match contro l’Atalanta.

Amian: 8. Schierato terzo di difesa, il francese è protagonista di una prestazione d’altissimo livello. Appena rientrato dall’infortunio, il difensore è semplicemente devastante riuscendo a rivelarsi decisivo tanto in fase di copertura quanto in fase di spinta. È ovunque.

Bourabia: 9. Voto è una media tra l’ennesima partita strepitosa disputata ieri (8) e il voto generale a una stagione da 10 giocata finora dal centrocampista marocchino. È il faro in mezzo al campo, recupera palloni e imposta l’azione. Suo è l’assist per il gol del raddoppio di Nzola dopo aver vinto un contrasto decisivo in mezzo al campo. Quel grande centrocampista che si era visto nei primi tempi del suo approdo a Sassuolo è tornato in grande stile a Spezia dopo una stagione di ambientamento dalla panchina.

Gyasi: 7,5. Segna il gol che apre le marcature dopo essere stato imbeccato bene da Nzola. Per il resto partita di grande quantità. Come sempre si sacrifica per la squadra correndo molto.

Kiwor, Nikolau e Zovko: 6,5. Malgrado l’infortunio inizia match del portiere titolare Zoet, la difesa spezzina regge per 75 minuti prima di subire la rimonta dell’Atalanta.

Bastoni e Reca: 6. Importante il loro rapporto A tutto campo con tanto sacrificio e corsa.

Kovalenko, Maldini ed Ekdal: 5. Non è semplice entrare nel bel mezzo di un match così intenso a livello fisico e riuscire a incidere. Purtroppo l’ingresso in campo di questi giocatori ha però fatto abbassare notevolmente il livello di una spezia spompato. Non riescono a entrare in partita, l’apporto dei subentrati è insufficiente a impedire la rimonta dell’Atalanta. Urgono rinforzi di livello nel mercato di gennaio.

spot_img

PRIMA PAGINA

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.

Pareggio tra Spezia e Salernitana: aquilotti sfortunati nel finale

La vittoria viene negata dalla traversa colpita da Maldini e dal palo di Ekdal. Finisce 1-1 al Picco, gli aquilotti allungano sul Verona e vanno a più 6 dalla zona retrocessione.

Spezia-Salernitana: Kovalenko e Shomurodov titolari

La formazione scelta da mister Semplici per affrontare la Salernitana

Vacanze pasquali: nella provincia spezzina hotel e alberghi prenotati al 90%

I risultati della ricerca realizzata per Federalberghi da Acs Marketing Solutions