Pci, Fgci aderiscono alla manifestazione antifascista “Il fascismo non è un opinione, è un crimine”

Pubblicato il

La manifestazione a cui aderiscono i gruppi politici si terrà il 16 dicembre alla Spezia: un messaggio contro le intimidazioni neofasciste.

I gruppi politici Pci e Fgci aderiscono a una manifestazione antifascista per mandare un messaggio.

Così si esprimono in un comunicato stampa arrivato in redazione:


Nelle scorse settimane, alla Spezia, abbiamo assistito all’ennesima intimidazione di matrice neofascista da parte di un gruppo di ragazzi col volto coperto e con le mani sulla cintura, in segno prettamente minatorio; l’ennesima ai danni, soprattutto, dei più giovani in un’escalation di aggressioni, ronde punitive, danneggiamenti, continui atti vandalici di gruppi fascisti e neonazisti.

Un fenomeno in aumento negli ultimi anni, specchio di uno squadrismo sempre più esplicito e, purtroppo, sempre più trascurato dalle varie amministrazioni che si sono succedute negli ultimi decenni che, con una chiara responsabilità che affonda le radici nel revisionismo storico, hanno permesso nella totale incuranza, lo svolgimento di certi atti nei confronti della nostra comunità.

Basta ignorare questo silenzio, questa sottovalutazione e questa superficialità circa un problema di stampo fascista che, ancora oggi, ci portiamo dietro e con il quale avremmo dovuto chiudere e, teoricamente, avremmo chiuso nel 1945 grazie alla Resistenza dopo lunghi anni di sofferenze sfociati nella Liberazione.

Le Istituzioni, per prime, devono combattere, realmente, il fascismo sotto ogni forma, respingendo ogni ambiguità in questo campo.

Come anticipato nelle varie assemblee e riunioni a cui abbiamo partecipato dopo l’ennesima vergognosa aggressione avvenuta all’ARCI Canaletto ai danni degli studenti di OSA, auspicando determinazione nel rafforzamento dell’azione antifascista nella provincia spezzina con un lavoro condiviso, anche di matrice culturale, tra le forze politiche e le associazioni democratiche che, come noi, fanno dell’antifascismo un valore imprescindibile e non di facciata; come Partito Comunista Italiano e Federazione Giovanile Comunista Italiana aderiamo convintamente alla manifestazione che si terrà venerdì 16 dicembre alla Spezia ritenendo necessario riportare, a gran voce, nelle strade e piazze della città, medaglia d’oro al valore militare, i principi dell’antifascismo quali giustizia sociale, lotta allo sfruttamento e a tutte le discriminazioni“.

spot_img

PRIMA PAGINA

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.

Pareggio tra Spezia e Salernitana: aquilotti sfortunati nel finale

La vittoria viene negata dalla traversa colpita da Maldini e dal palo di Ekdal. Finisce 1-1 al Picco, gli aquilotti allungano sul Verona e vanno a più 6 dalla zona retrocessione.

Spezia-Salernitana: Kovalenko e Shomurodov titolari

La formazione scelta da mister Semplici per affrontare la Salernitana

Vacanze pasquali: nella provincia spezzina hotel e alberghi prenotati al 90%

I risultati della ricerca realizzata per Federalberghi da Acs Marketing Solutions