Elezioni consiglio provinciale: esclusa una lista perché non in regola con le disposizioni

Pubblicato il

Esclusa la lista del "Terzo Polo".

Saranno solo tre le liste che parteciperanno alle prossime elezioni per la costituzione del nuovo Consiglio provinciale. Una delle quattro presentate, quella espressione del Terzo polo è stata esclusa.

Nei tempi indicati, del 28 dicembre, l’Ufficio elettorale provinciale ha acquisito le pratiche relative alle liste che sono state presentate per le prossime elezioni del Consiglio provinciale della Spezia, ovvero: la lista denominata “Spezia e Sviluppo“, la lista denominata “In Provincia sinistra ambiente lavoro“, la lista denominata “Centrosinistra Per una Nuova Provincia della Spezia – Il Nostro Territorio è un Bene Comune“ e la lista denominata “Insieme per La Spezia“. Ad una verifica suppletiva delle liste presentate ed ammesse alle elezioni per il Consiglio Provinciale, l’Ufficio elettorale ha evidenziato la necessità di escludere i sottoscrittori delle stesse liste e questo ha provocato l’eliminazione di una delle quattro.


Nello specifico la lista “Spezia e Sviluppo” è stata esclusa dall’ammissione per la seguente motivazione: i sottoscrittori, indicati nell’ atto separato n. 6 della dichiarazione di presentazione di lista, non sono indicati secondo le specifiche della normativa vigente, non rispettando le disposizioni del Manuale Operativo Provinciale.

Ciò comporta l’esclusione dall’ elenco di due sottoscrittori con la conseguente riduzione del numero dei sottoscrittori da 21 a 19, e dunque, inferiore al numero minimo richiesto per legge che prevede 21 sottoscrittori. Per la lista “Centrosinistra Per una Nuova Provincia della Spezia – Il Nostro Territorio è un Bene Comune“ è stata rilevata, nell’elenco dei sottoscrittori alla dichiarazione di presentazione della stessa lista di candidati alla carica di Consigliere della Provincia della Spezia, la presenza di un nominativo sottoscrittore di altra lista, tale nominativo viene considerato non valido.

Ciò ha ridotto, per questa lista, il numero dei sottoscrittori validi da 33 a 32, senza comportare variazioni sull’ammissibilità della stessa lista.Sono state quindi ammesse, per le elezioni del Consiglio Provinciale del 17/01/2023, le seguenti tre liste, secondo la numerazione assegnata con il sorteggio: lista n° 1 “In Provincia sinistra ambiente lavoro“, lista n°2 – “Insieme per La Spezia“ e lista n° 3 “Centrosinistra Per una Nuova Provincia della Spezia – Il Nostro Territorio è un Bene Comune“.

Alle elezioni provinciali , essendo la Provincia un ente di secondo livello, possono essere candidati solo sindaci e consiglieri comunali di tutti i comuni spezzini, a votare saranno quindi sempre sindaci e consiglieri che sono anche gli stessi che possono appoggiare le liste firmandone la sottoscrizione.

spot_img

PRIMA PAGINA

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.

Pareggio tra Spezia e Salernitana: aquilotti sfortunati nel finale

La vittoria viene negata dalla traversa colpita da Maldini e dal palo di Ekdal. Finisce 1-1 al Picco, gli aquilotti allungano sul Verona e vanno a più 6 dalla zona retrocessione.

Spezia-Salernitana: Kovalenko e Shomurodov titolari

La formazione scelta da mister Semplici per affrontare la Salernitana

Vacanze pasquali: nella provincia spezzina hotel e alberghi prenotati al 90%

I risultati della ricerca realizzata per Federalberghi da Acs Marketing Solutions