Morte del 29enne spezzino in Valtellina: proseguono le indagini della Procura sulla dinamica dell’incidente

Pubblicato il

Proseguono le indagini sulla morte del 29enne spezzino: sono in fase di accertamento le dinamiche dell'incidente.

Finisce in tragedia una breve vacanza in famiglia organizzata ad Aprica, in Valtellina. Il giovane Giovanni Pieroni, 29enne residente alla Spezia, stava trascorrendo dei giorni di ferie con i genitori e un amico. Il ragazzo perde il controllo degli sci durante la discesa della pista nera di Magnolta Inferiore e perde la vita andando a sbattere contro un cannone sparaneve.

Il ragazzo è morto per le gravi ferite e lesioni subite: non aveva il casco, ma non sono stati i colpi alla testa ad essergli stati fatali, quanto i traumi all’addome e al torace. I genitori e l’amico erano davanti a lui lungo la discesa: Giovanni perde il controllo degli sci nel tratto meno pericoloso di tutta la pista, sul finire della stessa.

C’erano le reti e i materassi per impedire impatti violenti, ma per il 29enne non c’è stato niente da fare. Il corpo è stato consegnato ai genitori dopo la ricognizione cadaverica e non è stata fatta l’autopsia. La Procura di Sondrio ha aperto un fascicolo, sequestrando il cannone sparaneve e l’attrezzatura del giovane.

A rendere ancora più complicata la pista, adatta a sciatori esperti, è stata la neve dura e il tanto ghiaccio, ma è difficile spiegare come sia avvenuto l’impatto nel punto meno pericoloso della pista. La Procura sta continuando a indagare per far luce sulle dinamiche dell’incidente.

spot_img

PRIMA PAGINA

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Le pagelle di Spezia-Salernitana: si sblocca Shomurodov

Le pagelle di Spezia Salernitana: finalmente Shomurodov! Benissimo Maldini e Ampadu, disastro Caldara.

Pareggio tra Spezia e Salernitana: aquilotti sfortunati nel finale

La vittoria viene negata dalla traversa colpita da Maldini e dal palo di Ekdal. Finisce 1-1 al Picco, gli aquilotti allungano sul Verona e vanno a più 6 dalla zona retrocessione.

Spezia-Salernitana: Kovalenko e Shomurodov titolari

La formazione scelta da mister Semplici per affrontare la Salernitana

Vacanze pasquali: nella provincia spezzina hotel e alberghi prenotati al 90%

I risultati della ricerca realizzata per Federalberghi da Acs Marketing Solutions